Un biomateriale rigenererà le ossa

Un biomateriale rigenererà le ossaLa rivoluzione in campo osseo è un biomateriale, composto solo da proteine, che favorisce la rigenerazione dell’osso, specialmente negli anziani, senza accelerarne i processi di calcificazione.

Il biomateriale è stato realizzato dai ricercatori dell’Ateneo di Pisa, con la collaborazione dei colleghi dell’Università Politecnica delle Marche, nell’ambito del progetto ‘Ingegnerizzazione di modelli d’organo di interesse fisiologico e patologico per l’indagine di disturbi legati all’invecchiamento’ che ha l’obietto di ricreare in vitro le condizioni di invecchiamento dell’anziano e capire quali sono i fattori che ne rallentano o accelerano il progredire.

‘La matrice extracellulare dell’osso è un materiale composito naturale formato principalmente da collagene e componenti minerali, per lo più fosfato di calcio, che costituisce il micro-ambiente naturale delle cellule e fornisce loro vari stimoli, tra cui segnali meccanici o chimici che ne regolano il comportamento e la funzione. Capire quali siano i principali stimoli promotori dell’osteogenesi è cruciale per progettare biomateriali ottimali per applicazioni di ingegneria tissutale e medicina rigenerativa, hanno raccontato Arti Ahluwalia, docente di bioingegneria a Pisa e co-coordinatrice del progetto, e il ricercatore pisano Giorgio Mattei.

A cura della Redazione

 © Orthopedika Journal

Tags: , , ,

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi