La felicità è anche una questione di buona postura

La felicità è anche una questione di buona postura

Camminare con una buona postura può contribuire alla felicità e alleviare la depressione, secondo uno studio pubblicato sulla rivista Biofeedback – Camminare in modo strascicato come quando si è stanchi o tristi può aumentare la depressione, rileva lo studio. Si tratta però di una situazione reversibile se si cammina in una posizione più eretta.

Modificare la postura del corpo mentre si cammina mantenendo una posizione verticale, aiuta a migliorare l’umore e il livello di energia. “Tendiamo a pensare che cervello e corpo siano in un rapporto unidirezionale. Al contrario, gli scambi avvengono in entrambe le direzioni”, ha detto il professor Peper, responsabile dello studio. “Quando si sceglie una posizione del corpo, questo reagisce mandando informazioni al cervello che possono modificare umore e stato di energia, favorendo anche la depressione se si scelgono posizioni sbagliate.” Studi precedenti hanno dimostrato che movimento ed esercizio fisico interagiscono con la biologia della persona e sono in grado di stimolare la produzione di sostanze che modulano felicità ed energia. Questi sentimenti, secondo lo studio di Peper, possono essere consapevolmente raggiunti scegliendo posture erette, quelle definite più eleganti. “Integrando scelte consapevoli come quelle della postura del corpo, è possibile incrementare il livello di energia quotidiana e migliorare la qualità della vita” riferisce l’esperto.

AIUTA IL TUO CORPO AD ESSERE FELICE
Durante lo studio sono stati intervistati 110 studenti istruiti a camminare lungo il corridoio in una posizione rilassata e poi in posizione eretta. Pochi minuti dopo, gli studenti sono stati invitati a valutare i loro livelli di energia soggettiva: tutto il gruppo che aveva camminato con andatura strascicata, dichiarava livelli di energia diminuiti che aumentavano quando la postura cambiava. Gli studenti che, al test di ingresso avevano dimostrato una tendenza generica alla depressione, hanno dichiarato livelli di energia molto inferiori dopo la camminata rilassata rispetto a coloro che non sono erano in genere depressi. La scoperta può offrire una spiegazione per come i fattori ambientali, come la postura può aumentare la tendenza verso un ciclo di depressione. Ci sono altri fattori che influenzano la depressione e livelli di energia, dichiara Pere ma “ciò che abbiamo dimostrato è che in questa epidemia di depressione, ci sono interventi semplici che ognuno può fare per aiutare se stesso ogni giorno.”

Per saperne di più: http://medicalxpress.com/news/2012-10-good-posture-ease-depression.html # JCP

Modificato 20/03/2017

A cura di Giovanni Cacia

© Orthopedika Journal

Tags: ,

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi